Storie illustrate – Sette anni fa il naufragio a largo di Lampedusa

0
14
egeo 3 ottobre

Il 3 ottobre morirono 368 migranti

Sul muro del sottopasso della stazione San Vitale di Bologna è apparsa, qualche anno fa, una scritta, ripresa da una frase in greco coniata dalle persone operanti nell’accoglienza, nella migrazione, da militanti di sinistra e operanti nelle ONG : “A largo della Libia, sul fondo dell’Egeo, giace il privilegio di ogni europeo”.

 Lo scorso sabato, il 3 Ottobre, si è voluto ricordare il naufragio a largo di Lampedusa avvenuto 7 anni fa, in cui sono morte 368 persone.

Il Comitato 3  ottobre ha pubblicato un video che mostra alcuni sopravvissuti  mentre gettano una corona di fiori sul mare, nel luogo del naufragio. Ogni vita è persa, ogni nome è dimenticato, ogni volto è cancellato dalla condizione di privilegio, di indifferenza in cui molti di noi viviamo.

E ogni persona muore due volte, quando la vita si spegne e nel momento in cui ogni giorno continuano ad esserci vittime nel Mediterraneo nella totale assenza di interesse, nel mantenimento degli accordi con la Libia per soldi, petrolio, soldi e ancora petrolio.