Home Immigrazione Religione Ramadan, quest’anno quando termina il mese sacro?

Ramadan, quest’anno quando termina il mese sacro?

0
17
Ramaramadan musulmani in preghiera

I musulmani aspettano l’ Eid al-Fitr

Il primo spicchio di luna crescente ha dato il via al mese del Ramadan, il nono mese del calendario islamico inizia quando la luna nuova per la prima volta è visibile e termina dopo la luna calante, quando è completamente sparita, prima che appaia la luna nuova successiva. E’ il mese nel quale, secondo la tradizione islamica, Maometto ricevette la rivelazione del Corano “come guida per gli uomini di retta direzione e salvezza” (Sura II, v. 185).

Il Ramadan, quest’anno, è iniziato venerdì 24 aprile. Dura 29-30 giorni e quindi dovrebbe terminare sabato 23 maggio. Ma questo Ramadan è stato particolare vista l’emergenza covid19, non è stato possibile effettuare le celebrazioni come di consueto. Moschee chiuse, non solo in Italia, i tanti musulmani hanno pregato in casa.

Per questo motivo, l’Associazione Nazionale Musulmani Italiani (ANMI) ha deciso di lanciare un’iniziativa per coinvolgere tutti i fedeli che pregheranno nelle proprie case.

L’ANMI ha chiesto infatti di fare l’adhan (la chiamata islamica alla preghiera, ndr) dalle finestre della propria abitazione.

“ANMI, in questo periodo di restrizioni, lancia un appello a tutti i musulmani italiani e le associazioni musulmane residenti nel territorio italiano: eseguire sui balconi di casa o dai microfoni delle musalle (sale di preghiera) l’adhan“, scrive l’Associazione in un comunicato. “Facciamo sentire la nostra vicinanza a tutti noi stessi e all’Italia intera con un gesto di preghiera, di invocazione e di richiesta di aiuto a Dio l’Altissimo”.

Ma è stato, sicuramente, un mese di grande riflessione e di preghiera per i musulmani. Un Ramadan davvero unico che però ha visto le tante associazioni di musulmani presenti in Italia e tanti giovani, attivarsi sui canali social per condividere approfondimenti e riflessioni.

Adesso si aspetta Eid al-Fitr, la Festa della rottura del digiuno di Ramadan. Solitamente i festeggiamenti durano due o tre giorni e non iniziano nello stesso momento in tutti i paesi: il mese di Ramadan finisce infatti nel momento in cui appare la luna nuova e, mentre alcuni posti si affidano ai calcoli astronomici, altri si rifanno alla tradizione e all’avvistamento della prima luna, decretato dall’imam a occhio nudo.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

PER FAVORE INSERISI COMMENTO
Per favore inserisci il tuo nome qui