Lettera ai media, ecco i volti e le storie dei rom che hanno firmato

0
436
Lettera ai media

Eccoli i “compagni di viaggio” di Fiorello Miguel Lebbiati, i giovani rom e sinti, che hanno condiviso l’idea di Migel di scrivere la lettera aperta ai media.Qui la lettera https://www.immezcla.it/inchieste-immigrazione/cittadinanza/item/809-rom-sinti.html
 Vivono in Italia e sono parte della società attivamente.

 
Tra i firmatari della lettera c’è anche Dobreva Sead, rom di 32 anni, nazionalità serba, operaio in una fabbrica di Rovigo, oltre che sindacalista. Si batte per i diritti dei lavoratori, è nato in Kosovo ed emigrato in Italia molti anni fa dopo lo scoppio della guerra. Vive in una casa dove paga il mutuo. Ha vissuto in un campo rom a Napoli, una condizione da cui è voluto fuggire per trovare lavoro. Proprio mentre viveva nel campo rom, gli accampamenti furono devastati dopo che un rom investì due ragazze italiane. A lui è dedicato il documentario “Fuori Campo” presentato in anteprima a Roma, del regista Sergio Panariello.
Insieme a Fiorello (qui la sua storia: https://www.immezcla.it/inchieste-immigrazione/storie/item/820-campi-nomadi-roma-associazione-21luglio-caritas-lettera-pregiudizi-discriminazioni.html) e a Saed, ci sono tre giovani studentesse: Gladiola Lacatus Lacramioara (romena immigrata in Italia, rom di 21 anni, studia ragioneria), Sabrina Milanovic, rom di 25 anni, di San Nicolo D’Arcidano in provincia di Oristano, che studia per diventare cuoca. E ancora Pamela Salkanovic, rom di 17 anni, nata a Roma ma ancora senza nazionalità italiana, che studia per diventare parrucchiera. E poi Serena Raggi, sinta di 26 anni bolognese che lavora nel sociale, Damiano Cavazza, sinto 32enne lucchese che fa il musicista a Roma, Ivana Nikolic, rom di 23 anni immigrata dalla Serbia e residente a Torino, che studia formazione. E ancora Dolores Barbetta, rom di 29 anni, videomaker che studia antropologia visiva, residente a Roma e nata a Melfi. Tutti questi giovani rom vogliono far capire all’Italia che, tra i 200 mila rom in Italia, soltanto 40 mila vivono in campi.

Scritto da p.s.