Lampedusa, impacchetta la porta d’Europa. Rivendicato l’atto

0
23
porta d'Europa a Lampedusa

L’hanno impacchettata e sigillita, nella notte, la porta d’Europa di Lampedusa. “È un’azione meschina che fa male all’immagine di Lampedusa – dice il sindaco Totò Martello – e soprattutto fa male ai lampedusani: ho immediatamente sporto denuncia alle autorità competenti, mi auguro che i responsabili vengano individuati”.

Dopo la denuncia del sindaco Martello e l’intervento della Polizia municipale, la Porta d’Europa è stata ‘liberata. E immediate sono state le rivendicazioni dell’atto. “Lampedusa comincia a essere stufa di sbarchi e di un governo che favorisce l’immigrazione”, si legge su Facebook. “Siamo in emergenza Covid in tutta Italia tranne che per Lampedusa – c’è chi accusa – dove proseguono gli sbarchi e le procedure sanitarie non esistono”. Insomma, Porta d’Europa “impacchettata a dovere  e spedita alla Ue e a questo governo pro-immigrazione. Vogliamo vivere di turismo non di immigrazione”