Perchè la Dr Pimple Popper ha così tanto successo? Ecco come ce l’ha fatta

Perchè Sandra Lee ha avuto così tanto successo in tv con il suo programma, Dr Pimple Popper – La Dottoressa Schiacciabrufoli? Il vero motivo.

dr pimple popper
Perchè la Dr Pimple Popper ha così tanto successo? Ecco come ce l’ha fatta (Real Time – Immezcla.it)

Real Time, noto per i suoi programmi che esplorano vite ai margini e malattie insolite, ha innalzato ulteriormente il livello del voyeurismo televisivo con un format che ha ottenuto un incredibile successo di ascolti: Dr. Pimple Popper – la dottoressa schiacciabrufoli. Questo show, fedele al titolo, mette in primo piano i pazienti afflitti da varie escrescenze cutanee che si rivolgono alla dermatologa Sandra Lee, diventata una vera e propria star televisiva. Nonostante la natura particolare del programma, il format funziona straordinariamente bene, come dimostra una semplice ricerca su YouTube che rivela un vasto pubblico affascinato da questo genere di contenuti. Ogni puntata attira in media 3,5 milioni di spettatori.

Sandra Lee, dermatologa operante a Upland, in California, dal 2010, era già famosa sul web per i video che documentano i suoi interventi. Il suo ambulatorio è frequentato da uomini e donne provenienti da ogni parte del paese, desiderosi di essere curati per condizioni cutanee estreme. Si tratta spesso di pazienti con cisti enormi, tumori benigni di tessuto adiposo e punti neri giganti, che acconsentono a essere filmati mentre la dottoressa Lee esegue interventi di piccola chirurgia. Questo materiale diventa il cuore delle puntate di Dr. Pimple Popper, programma ormai giunto alla seconda stagione e trasmesso quotidianamente in replica in seconda serata su Real Time.

Dr Pimple Popper, il segreto del successo di Sandra Lee

dr pimple popper
Dr Pimple Popper, nome d’arte di Sandra Lee (Real Time – Immezcla.it)

Accedere ai servizi della dottoressa Lee non è economico: la rimozione di un brufolo, con incisione inclusa, può costare tra i 500 e i 700 dollari, mentre una visita dermatologica iniziale si aggira intorno ai 120 dollari. Nonostante i costi elevati, ottenere un appuntamento con la dermatologa richiede tempo, a causa delle lunghe liste di attesa. In un’intervista con il magazine americano Wealthsimple, Sandra Lee ha rivelato di non percepire alcun compenso per le registrazioni del programma televisivo. Tuttavia, considera la pubblicità ottenuta come una ricompensa sufficiente per i suoi sforzi:

La dermatologa ha spiegato che non viene retribuita per la partecipazione allo show, ma si ritiene molto fortunata di poter mostrare il suo lavoro in televisione. Quando le hanno offerto un programma in cui avrebbe trattato alcuni casi dei suoi pazienti, ha accettato immediatamente, constatando poi un notevole aumento della sua clientela, a dimostrazione del potere della pubblicità televisiva rispetto a un semplice salario mensile.

Il successo di Dr. Pimple Popper evidenzia come la televisione riesca a trasformare contenuti apparentemente di nicchia in fenomeni di massa, sfruttando la curiosità e l’attrazione degli spettatori per il bizzarro e l’inusuale. Sandra Lee, con la sua competenza e carisma, ha saputo sfruttare questa piattaforma per ampliare la sua notorietà e attrarre un pubblico sempre più vasto, confermando che anche i temi più sorprendenti possono trovare un ampio seguito.

Impostazioni privacy