Mediaset, il criptico messaggio tv che spaventa gli italiani: Pier Silvio cosa ci ha voluto dire?

Durante una diretta tv di Canale 5, Mediaset ha deciso di mandare in diretta un messaggio in sovrimpressione: che cosa significa?

mediaset pier silvio
Mediaset, il criptico messaggio tv che spaventa gli italiani: Pier Silvio cosa ci ha voluto dire? (Immezcla.it)

Mediaset è sempre stata ed è ancora oggi davvero molto attenta su tutti i fronti, con i telespettatori che, ogni qual volta guardano un programma creato da Pier Silvio Berlusconi e tutta la sua squadra, dormono sonni tranquilli, come si suol dire. Le ultime innovazioni tecnologiche, però, hanno posto qualche timore riguardo l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, non in quanto tale, quanto piuttosto riguardo al suo utilizzo e, soprattutto, al modo in cui apprende dal mondo circostante.

Se, infatti, ancora si pensa che ci siano delle persone che manualmente inseriscono delle informazioni, nella realtà dei fatti la struttura è davvero molto più complessa e, proprio per questo motivo, sfruttando una fallacia nelle leggi a riguardo, il rischio è di essere, per così dire, “sfruttati” per “allenare” questa nuova ed esclusiva tipologia senza esserne consapevoli. Per questo motivo il messaggio che più volte è comparso sovrimpressione in alcuni programmi di Mediaset ha letteralmente fatto tremare le vene ai polsi a tantissimi telespettatori, dal momento che nessuno si sarebbe mai immaginato qualcosa di simile da parte dell’azienda.

Ma che cosa ci avranno voluto dire? Ecco il significato del messaggio, i telespettatori possono comunque stare molto tranquilli.

Mediaset, il messaggio contro l’AI: il significato

messaggio mediaset ai
Lo strano messaggio di Mediaset comparso su Canale 5 durante una puntata di Uomini e Donne: che cosa avrà voluto dire (Mediaset Infinity – Immezcla.it)

Durante tantissimi programmi Mediaset è comparso questo messaggio, ossia il fatto che questo programma, le sue immagini, audio e messaggi non possono essere utilizzati per l’addestramento di sistemi di I.A. generativi. La falla del sistema infatti è proprio questa: secondo la legge, infatti, se manca il dissenso, questi sistemi ed i loro proprietari possono utilizzare qualsiasi cosa per “allenare” questi software, mentre se il mancato consenso diventa ufficiale, allora per forza di cose bisogna smettere.

Ecco, dunque, spiegato il senso di questo messaggio che ormai qualche tempo fa ha letteralmente fatto impazzire milioni e milioni di persone e, soprattutto, spaventato tantissimi telespettatori i quali, comunque, erano assolutamente fuori dalla portata di questo messaggio e non avevano assolutamente nulla a che fare. La situazione, però, è abbastanza spinosa ed il confine tra giusto e sbagliato, come in tanti altri casi, è davvero molto labile.

Impostazioni privacy