L’ufficialità è arrivata: Sinner, ora cambia tutto

Prima dell’Atp di Rotterdam, è arrivato un annuncio ufficiale su Jannik Sinner. Segnatevi queste date

Quella appena iniziata è la settimana del ritorno in campo per Jannik Sinner, impegnato all’Atp di Rotterdam, primo torneo che l’azzurro disputerà da campione Slam.

Sinner annuncio ufficiale partecipazione Atp Halle
Sinner in campo questa settimana a Rotterdam (LaPresse) – Immezcla.it

Un evento che potrebbe regalare un’ulteriore grande soddisfazione al campione dell’Australian Open che può approfittare dell’assenza del campione in carica, Daniil Medvedev per superarlo e conquistare il terzo posto nel ranking Atp. Per farlo, Sinner ha un’unica possibilità ovvero vincere il torneo nel quale è stato finalista l’anno scorso.

Non sarà un’impresa facile. Come sempre l’entry list dell’Atp di Rotterdam è molto competitiva. Nel tabellone, Sinner, da prima testa di serie è stato sorteggiato nella parte alta la stessa di Bublik e Hurcakz, potenziali avversari ai quarti e in semifinale dopo l’esordio con Van de Zandschulp e il possibile secondo turno con il veterano Monfils.

Dovesse conquistare il podio nella classifica mondiale alle spalle di Djokovic e Alcaraz, Sinner otterrebbe un altro risultato storico per il tennista italiano. Nessun connazionale, infatti, ha mai raggiunto una posizione così alta nel ranking Atp. Non dovesse farcela, Jannik perderebbe 300 punti in classifica, mantenendo comunque una distanza rassicurante dagli inseguitori.

Sinner ci sarà, la partecipazione è ufficiale

Quello di Rotterdam sarà l’unico torneo che Sinner disputerà a Febbraio. A Marzo, Jannik disputerà i due Masters di Indian Wells e Miami che precederanno i tornei su terra battuta. Montecarlo, Madrid e Roma sono quelli scelti da Sinner prima del Roland Garros.

Sinner annuncio ufficiale partecipazione Atp Halle
Sinner disputerà l’Atp di Halle il prossimo giugno (LaPresse) – Immezcla.it

A Giugno, il via alla parte di stagione dedicata agli eventi sull’erba. A riguardo, è stata ufficializzata la partecipazione di Sinner all’Atp di Halle, torneo di categoria 500 al via dal 17 giugno, due settimane prima di Wimbledon. La presenza dell’azzurro è stata annunciato con un post pubblicato sui canali social del torneo.

Sinner sarà il decimo campione Slam a disputare almeno un’edizione dell’Atp di Halle. Prima di lui lo hanno fatto Agassi, Krajicek, Kafelnikov, Rafter, Hewitt, Safin, Nadal, Medvedev e soprattutto Roger Federer. Per quest’ultimo, Halle è stata una tappa fissa nella sua programmazione annuale. L’ex campione svizzero ha vinto ben 10 edizioni del torneo tedesco (l’ultima nel 2019), perdendo altre tre finali.

Un legame talmente solido quello tra Federer e Halle che la città tedesca gli ha addirittura intitolato, nel 2012 quando Roger era ancora nel pieno della carriera, la via che conduce tennisti e spettatori al campo Centrale.

Sinner ha partecipato all’Atp di Halle anche 2023. Il suo cammino si è interrotto ai quarti di finale con il ritiro nel corso del match contro Bublik, futuro vincitore del torneo. Jannik si è ritirato per un lieve infortunio muscolare che non gli ha impedito di partecipare a Wimbledon dove ha raggiunto la semifinale persa poi con Djokovic.

Impostazioni privacy