La Juve piazza il colpo in casa dell’Inter, trasferimento stupefacente

La Juventus lavora da tempo alla costruzione della squadra che dovrà affrontare la prossima stagione, quella del ritorno in Champions League

La sconfitta incassata contro l’Inter, risicata nel punteggio ma non per il gioco espresso e le occasioni dal gol create, quasi tutte appannaggio dei nerazzurri, non ha comunque minato le certezze acquisite finora dalla Juventus. Sia la classifica che il rendimento offerto finora dai ragazzi di Allegri lasciano ben sperare in vista dello sprint finale.

Vlahovic e compagni dovranno comunque difendere il secondo posto dai prevedibili assalti del Milan e puntare a vincere una Coppa Italia ampiamente alla loro portata. Ciò che più conta però è il ritorno in Champions League dopo una stagione senza Europa, un nuovo punto di partenza per costruire una squadra sempre più forte e competitiva.

Colpo Juve in casa Inter
La Juventus vuole beffare l’Inter (LaPresse) – Immezcla.it

Al rafforzamento per la prossima stagione pensano già da tempo i dirigenti dell’area tecnica, su tutti il direttore sportivo Cristiano Giuntoli. Ma in casa Juve non si sta pensando solo a un potenziamento dell’organico: secondo quanto rivelato dall’ex difensore Massimo Brambati, John Elkann in persona si starebbe attivando per riportare in bianconero il dirigente che per anni ha fatto le fortune della società.

La Juventus vuole riprendere un grande dirigente: i tifosi non credono alle loro orecchie

Intervenuto sul canale Youtube di Francesco Oppini, Brambati ha svelato di aver saputo da un noto agente FIFA che John Elkann sta lavorando per riportare a Torino Beppe Marotta. Dopo l’arrivo di Lewis Hamilton alla Ferrari, l’imprenditore torinese vuole mettere a segno un grande colpo anche per la Juventus.

Marotta resta all'Inter
Beppe Marotta non tornerà alla Juventus (LaPresse) – Immezcla.it

Nelle prossime settimane, sempre secondo Brambati, potrebbe andare in scena un incontro molto importante. In realtà l’indiscrezione lanciata da Brambati non trova, per ora, conferme. Anzi, nelle pieghe di una recente intervista il dirigente lombardo ha escluso in modo categorico un ritorno alla Continassa.

Di recente ho allungato il contratto con l’Inter fino al 2027 – ha rivelato Marotta ai microfoni di DAZN -, poi mi piacerebbe iniziare qualcosa di nuovo e di stimolante. Ad esempio troverei di grande interesse occuparmi di calcio a livello politico“.

Una seconda avventura alla Juventus non è dunque in programma, salvo eventuali colpi di scena. Beppe Marotta ha dato molto alla causa bianconera, contribuendo a riportare il club degli Agnelli al vertice del calcio italiano. Il suo obiettivo è ora costruire un’Inter in grado di dominare la scena nazionale per i prossimi anni e lanciare la sfida alle grandi del calcio internazionale.

Impostazioni privacy