Donnarumma, la vendetta è servita: uno schiaffo in faccia alle critiche

Gianluigi Donnarumma viene spesso bersagliato di critiche, ma ora si è preso un riscatto non da poco. Ecco cosa ha fatto.

donnarumma
Donnarumma, la vendetta è servita: uno schiaffo in faccia alle critiche (Immezcla.it)

Quelli vissuti da Gianluigi Donnarumma non sono stati anni facili dopo l’addio al Milan e la vittoria dell’Europeo, dal momento che in Francia, dove milita con la maglia del Paris Saint Germain, è stato spesso criticato per qualche errore di troppo. Pesantissime le accuse a suo carico dopo quanto accaduto contro il Borussia Dortmund, nella semifinale di Champions League persa qualche giorno fa.

A parere dei tifosi, Donnarumma avrebbe commesso errori molto gravi, che hanno pregiudicato il tentativo di qualificazione della sua squadra. Gigio ha voluto ora riscattarsi, e finalmente, qualche soddisfazione importante è arrivata anche per lui. Il PSG ha nuovamente vinto il titolo della Ligue 1, ed a giudicare dal premio arrivato e dal gesto tecnico che il nativo di Castellammare di Stabia ha fatto, qualche merito lo ha anche lui.

Donnarumma, ecco il motivo della vendetta

donnarumma foto
Gianluigi Donnarumma (Ansa – Immezcla.it)

La stagione di Gianluigi Donnarumma non è stata poi così semplice, ma alla fine, è arrivata una grande soddisfazione. Il portiere del PSG ha vinto il premio di miglior portiere dell’anno, ed è stato premiato dall’associazione calciatori francesi per questo riconoscimento. La squadra parigina ha già vinto la Ligue 1 ed il prossimo 25 di maggio potrebbe portare a casa anche la Coppa di Francia, in una partita che sicuramente sarà tutta da seguire, contro il Lione, una formazione che è sempre molto temibile.

Per Gigio, dunque, è arrivata una bella gioia, in un periodo nel quale, come ben sapete, era stato sommerso di critiche. Il portiere è stato invitato a salire sul palco, ed ha pronunciato anche alcune parole per ringraziare chi lo ha votato: “Sono molto contento, grazie a tutti, è una grande soddisfazione per me. Ringrazio sia i miei compagni che tutto lo staff, così come il nostro allenatore, perché abbiamo fatto un grande lavoro. La stagione è stata ottima ed il premio significa molto per me, non era facile conquistarlo“.

Donnarumma, dunque, si gode un bel riconoscimento, all’interno di un momento non proprio semplice per il suo PSG. Kylian Mbappé ha appena annunciato il suo addio ed è diretto verso il Real Madrid, ed anche altri nomi importanti potrebbero presto salutare. Vedremo cosa farà Gigio e le sue prossime decisioni.

Impostazioni privacy