Come ricavare dalla camera dei bambini due ‘zone’ diverse: 3 idee che ti faranno risparmiare tantissimo

Se nella camera dei tuoi bambini vuoi ricavare due zone separate, queste 3 semplici idee fanno di sicuro la caso tuo: tutte le dritte.

Arredare la cameretta dei bambini può sembrare un’impresa da niente, ma in realtà richiede più attenzioni di quanto non si pensi. Al di là della scelta dei mobili, dei colori e delle fantasie, è importante non sottovalutare un aspetto ben preciso e cioè che nella loro camera bimbi e ragazzi devono sia riposare e giocare, sia studiare. 

Cameretta bambina
Cameretta bambini, come creare 2 zone diverse – Immezcla.it

Pertanto, è quanto mai fondamentale riuscire a ricavare due ‘zone’ ben distinte, capaci di fondersi alla perfezione. A tal proposito, quest’oggi andremo a darti 3 utili suggerimenti che di sicuro ti aiuteranno a creare un ambiente armonioso e funzionale.

Come ricavare dalla camera dei bambini due ‘zone’ diverse: 3 idee da non perdere

Come abbiamo anticipato poco fa, le camere dei bambini non solo devono essere colorate, vivaci e divertenti, ma devono anche essere funzionali. Qui infatti i nostri figli non devono solo giocare e rilassarsi, ma anche studiare. Motivo per cui è importante riuscire a creare due ‘zone’ diverse, una destinata al letto ed una alla scrivania, capaci di integrarsi in maniera armoniosa. Se non sai bene come fare ci pensiamo noi a darti qualche utile suggerimento.

 cameretta dei bambini due zone
Come creare due zone distinte nella cameretta dei bambini (Immezcla.it)
  1. Mobili divisori: una prima soluzione è quella di sfruttare scaffalature e librerie per separare la ‘zona notte’ dalla ‘zona studio’. In commercio esistono tantissimi modelli differenti. Il consiglio è quello di optare per dei mobili con fissaggio a terra o al soffitto, in modo da rendere sicura la stanza dei tuoi figli.
  2. Tende: se stai cercando una soluzione economica e flessibile, tende e paravento faranno di sicuro al caso tuo.
  3. Letto soppalcato: nel caso di una cameretta piuttosto piccola, la soluzione migliore è quella di optare per una struttura con letto soppalcato. Così facendo, sul ripiano superiore si sistemerà il letto, in quello inferiore si posizionerà la scrivania con la sedia, il computer, la lampada, i libri e quant’altro. Questa opzione è particolarmente consigliata qualora la camera venga divisa da due ragazzi.

In alternativa, puoi semplicemente pitturare le pareti di colori diversi o sfruttare dei tappeti, in modo tale da delineare meglio ‘l’angolo scrivania’ e separarlo dal resto della stanza. Insomma, come hai potuto capire, integrare nella cameretta dei più piccoli due ‘zone’ distinte non è poi così difficile. Grazie ai nostri consigli, potrai ottenere il risultato desiderato, sfruttando la soluzione che più fa per te e per le tue tasche.

Impostazioni privacy