Carlo Conti, l’incidente del passato che non potrà mai dimenticare: è stato malissimo

Carlo Conti ha svelato qualche tempo fa un incidente grave che l’ha visto coinvolto: ecco come si è presentato all’esame di maturità.

carlo conti
Carlo Conti, l’incidente del passato che non potrà mai dimenticare: è stato malissimo (Ansa – Immezcla.it)

Carlo Conti è uno dei conduttori più amati dal pubblico italiano. Grazie alla sua simpatia e ironia, è diventato uno dei volti più apprezzati della Rai, conquistando gli spettatori con programmi di successo come “Tale e Quale Show”, “Top 10” e “L’Eredità”. La sua professionalità lo ha portato a ricoprire ruoli di grande responsabilità, come direttore artistico e presentatore del Festival di Sanremo nelle edizioni 2015, 2016 e 2017, nonché direttore artistico dello Zecchino D’Oro nel 2017, dopo la scomparsa di Cino Tortorella.

Dopo aver completato gli studi in ragioneria, Carlo ha ottenuto un impiego fisso in banca. Tuttavia, ha deciso di dimettersi per seguire la sua vera passione: la radio. Ha iniziato a lavorare nelle prime radio private fiorentine alla fine degli anni settanta, tra cui Radio Studio 54 e Lady Radio, collaborando successivamente con Marco Baldini e Gianfranco Monti. Ha esordito come conduttore radiofonico nel programma “Estate 2000” fino al 1981, quando ha presentato “Un ciak per artisti domani”, un programma che ha scritto e condotto, e dove ha incontrato il suo grande amico e collega Leonardo Pieraccioni.

Nel 1986, insieme a Pieraccioni, Carlo ha creato la prima di una serie di trasmissioni comiche, come “Succo d’Arancia” su Teleregione Toscana, dove ha esordito anche Giorgio Panariello, un suo compagno di scuola. I tre hanno formato un trio chiamato “Fratelli d’Italia” che ha riscosso grande successo nei teatri toscani. Successivamente, Carlo ha esordito in Rai con la conduzione del programma musicale “Discoring”. Durante quel periodo, si è diviso tra cinema, radio e televisione, creando e dirigendo programmi comici che lo hanno reso una figura fondamentale per un’intera generazione di comici toscani.

Carlo Conti incidente: ecco come si era presentato all’esame di maturità

conti carlo
Carlo Conti, uno dei conduttori italiani più amati (Ansa – Immezcla.it)

Una delle caratteristiche distintive di Carlo, oltre alla sua professionalità, è l’amore per l’abbronzatura. Ha raccontato che, da piccolo, diventava talmente scuro da essere scambiato per un bambino adottato. Ricorda un episodio in cui una signora, vedendolo con sua madre, le chiese se lo avesse adottato, pensando che provenisse dall’Africa. Carlo, risentito, rispose di essere un fiorentino purosangue.

Durante un’intervista nel programma “Dedicato”, condotto da Serena Autieri, Carlo ha rivelato un curioso aneddoto della sua vita. Ha raccontato di aver sostenuto l’esame di maturità su una barella, con una gamba ingessata. La gamba era stata rotta da una fidanzata dell’epoca, che gli era venuta addosso con il motorino. Ha scherzato sul fatto che forse fosse stato promosso con il massimo dei voti, 60 su 60, per compassione a causa della gamba rotta.

Impostazioni privacy