Viaggiare nella poesia: laboratorio online di scrittura poetica con Gassid Mohammed

0
132

Il laboratorio
“Viaggiare nella poesia” è un laboratorio che fornisce un’opportunità per sperimentarsi nella scrittura poetica. Un viaggio nelle e con le parole, un’esperienza di migrazione del sé che parte da dove sappiamo di essere e si spinge lontano.

L’obiettivo è mettere a disposizione dei partecipanti alcuni strumenti che aiutino a sperimentare o a rafforzare un proprio stile e proprie linee tematiche ed espressive. Potranno essere analizzate anche poesie e canzoni del mondo della musica pop, rap e hip hop, al fine di produrre, volendo, testi simili.
I testi prodotti saranno presi in considerazione per una pubblicazione collettiva nell’ambito del progetto.

Chi guiderà il laboratorio?
Il laboratorio sarà tenuto da Gassid Mohammed Hoseini, scrittore e poeta di origine irachena residente in Italia. Gassid è poeta e traduttore di poesia e narrativa dall’italiano all’arabo e viceversa, nonché docente di lingua e letteratura araba in varie università italiane.

Dove e quando
Il laboratorio si potrà seguire online sulla piattaforma Google Meet.

  • 2 luglio: primo incontro introduttivo, presentazione del formatore e dei partecipanti, lettura e analisi di testi poetici
  • 9 luglio: avvicinamento alla scrittura, individuazione dei temi e stili più adatti a ciascun/a partecipante, assegnazione dell’esercizio di scrittura
  • 16 luglio: condivisione, lettura e perfezionamento dei testi

A chi è rivolto
Il laboratorio è gratuito ed è rivolto a persone, di origine sia migrante sia italiana, che desiderino approfondire o sperimentare per la prima volta la scrittura poetica.
Il laboratorio è aperto a un minimo di 10 e un massimo di 20 persone: una volta chiuse le iscrizioni, il comitato scientifico di progetto, in base alle richieste pervenute, selezionerà le/i partecipanti dando priorità alle richieste giunte per prime e tenendo conto delle culture/lingue di provenienza e della motivazione alla partecipazione.

Come iscriversi
L’iscrizione deve essere fatta attraverso il seguente modulo, entro il 24 giugno: https://forms.gle/S3mpZgKC2zjTjaUs9

Il progetto
Il laboratorio rientra tra le attività di “Words4link – scritture migranti per l’integrazione”, un progetto co-finanziato dal Fondo asilo migrazione e integrazione 2014 – 2020, realizzato da Lai-momo Cooperativa Sociale in partenariato con IDOS – Centro Studi e Ricerche sull’immigrazione e l’Associazione Culturale Mediterraneo (ACM). Aderiscono al progetto la Bjcem – Association Biennale des Jeunes Créateurs de l’Europe et de la Méditerranée e le associazioni Eks&TraRazzismo Brutta StoriaLe Réseau.

Contatti
Per maggiori informazioni:
– https://www.words4link.it/
– info@words4link.it
– 392 7283613