Roma, rassegna di cinema per l’integrazione

0
523
cinema

Una rassegna di cinema dal 12 al 18 giugno in alcuni luoghi simbolici della Capitale, per l’integrazione, la cultura, l’inclusione: Apollo 11, Casa Internazionale delle Donne, Scuola Celio Azzurro.

19 lungometraggi, 14 corti, 5 aree tematiche e poi ancora tavole rotonde, incontri con gli autori, spettacoli teatrali, concerti e laboratori per una rassegna che si pone come obiettivo di indagare, attraverso il cinema e le arti, le connessioni fra migrazione, conflitto generazionale, famiglia, lavoro e cultura per dare dignità alle singole esperienze umane e prendere atto dei cambiamenti in corso nella società attuale.

Le cinque aree tematiche previste dalla rassegna sono di grande attualità: Seconde Generazioni, Sguardi di Genere, Asia, Africa, Scuola Aperta e Primi Sguardi, dedicata al Cinema del Reale. Nelle intenzioni di ZaLab e dei suoi partner, il cinema si fonde con altre espressioni culturali e con realtà importanti del territorio romano, in un’ottica di riappropriazione urbana e di partecipazione. La manifestazione prevede infatti una Festa aperta a tutti, all’interno della Scuola Celio Azzurro, durante la quale si esibiranno gruppi  musicali e teatrali.

Tutti i film di produzione internazionale saranno proiettati in lingua originale e sottotitolati in lingua italiana.

La manifestazione, completamente gratuita, è rivolta principalmente ai ragazzi, ma intende coinvolgere la cittadinanza e stimolarne la partecipazione attorno alle aree tematiche.

Per avere maggiori informazioni invitiamo a visitare il nostro sito o seguire gli aggiornamenti sulla pagina Facebook  dedicata all’evento.

Per scoprire tutti gli eventi legati a MigrArti: www.migrarti.it