Riaceinfestival, al via la quarta edizione

0
395
Riaceinfestival

REGGIO CALABRIA – E’ tutto pronto per la quarta edizione del “Riaceinfestival” , la kermesse sulle migrazioni e le culture locali che dà spazio a musica, letteratura e proiezioni cinematografiche sui flussi migratori del Mediterraneo. Dal 26 al 30 giugno la cittadina calabrese vivrà le calde atmosfere del Mediterraneo con un ricco programma di eventi. Il festival di Riace è una manifestazione nata sull’onda della politica di accoglienza e reinsediamento dei rifugiati e richiedenti asilo politico che l’amministrazione comunale riacese sta attuando da diversi anni, con risultati molto positivi insieme al comune di Caulonia.

Gli organizzatori della kermesse affermano che “il festival vuole essere una iniziativa concreta che, attraverso l’universale linguaggio del cinema e delle arti, possa promuovere lo scambio e la conoscenza reciproca affinché si contrastino forme di chiusura e razzismo. Ciò, richiamando l’attenzione sul percorso innovativo che le amministrazione comunali di Riace e Caulonia hanno avviato coniugando l’accoglienza dei migranti con il rilancio del proprio territorio e dando l’immagine di una Calabria inedita e diversa da quella negativa offerta quotidianamente dalla cronaca nera”. Nei giorni del festival oltre alla proiezione delle opere in concorso, verranno organizzati numerosi altri eventi tra cultura, arte e impegno civile.
“Il concorso cinematografico – sottolineano i promotori della kermesse – vuole dare spazio a produzioni indipendenti legate ai temi delle migrazioni, della multiculturalità, della società plurale, del rapporto tra paesi ricchi e paesi poveri con una particolare attenzione a opere ambientate o riguardanti il bacino del Mediterraneo, luogo privilegiato di intreccio e confronto tra culture, lingue, religioni, ordinamenti sociali e ordinamenti giuridici. Inoltre – aggiungono gli organizzatori del festival – il concorso vuole dare spazio anche ad opere che abbiano come tema la salvaguardia dell’ambiente e il rispetto della natura”. Il “RiaceInFestival” è organizzato da: comune di Riace, Rete dei comuni solidali, associazione “Città futura Don Giuseppe Puglisi”, associazione per “Gli Studi Giuridici sull’Immigrazione” e dalla “Rete del caffè sospeso” e in collaborazione con “Asimmetrici Videoproduzioni” di Locri, associazione “Comuni virtuosi” ed altri sodalizi.

Scritto da redazione