Palermo, arriva Diritti in cantiere l’evento di Amnesty

0
589
diritti cantiere palermo

Dal 21 al 22 aprile, Palermo apre le porte ai diritti umani. L’occasione è “Diritti in cantiere“, l’evento promosso da Amnesty International presso i Cantieri Culturali alla Zisa, che ha scelto proprio il capoluogo di regione siciliano per affrontare i principali temi, locali e internazionali, legati alla lotta per la difesa dei diritti umani, in particolare quelli dei migranti e dei rifugiati.

IL PROGRAMMA E I PROTAGONISTI

Ancora in fase di completamento il fitto programma di dibattiti, incontri con le scuole, momenti formativi, proiezioni e spettacoli.

Protagonisti assoluti sono i diritti umani violati. A parlarne il direttore di Amnesty International Gianni Rufiniche il 22 aprile alle 17 ripercorre nel suo intervento le principali crisi umanitarie dagli anni ’90 ad oggi.

Al centro di “Diritti in cantiere” c’è il fallimento dell’approccio hotspot e delle politiche europee di gestione dei flussi migratori, oggetto di una recente ricerca condotta in Italia e che è stata presentata a novembre 2016. Al tema, e più in generale alla presentazione della campagna globale “I Welcome” di Amnesty International, è dedicato un convegno del 21 aprile alle 16, con la presenza di esperti e rappresentanti di istituzioni e organizzazioni non governative.

Il presidente Antonio Marchesi, invece, concentra il suo intervento su una delle più importanti battaglie condotte da Amnesty International negli ultimi anni: la campagna “Stop tortura” che ci vede, in Italia, impegnati affinché anche nel nostro ordinamento sia introdotto il reato di tortura.

Non poteva, infine, mancare uno spazio dedicato a Giulio Regeni e all’instancabile lavoro di sensibilizzazione e denuncia che negli ultimi 14 mesi ha permesso di mantenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica sulla scomparsa e l’assassinio del ricercatore italiano al Cairo. A fare il punto sulle indagini e a raccontare delle sparizioni forzate divenute un metodo sistematico in Egitto sarà il portavoce Riccardo Noury.

Il programma completo di “Diritti in cantiere”, che prevede laboratori tematici, attività per le scuole, proiezioni di film e la presentazione della campagna globale “I Welcome”, è disponibile online: https://www.amnesty.it/diritti-cantiere-dal-21-al-22-aprile-palermo-capitale-dei-diritti-umani/