Migranti, Pietro Grasso apre la rassegna “Da Marcinelle a Lampedusa” per guardare al futuro

0
513
Migranti

Sarà il Presidente del Senato, Pietro Grasso, ad aprire la rassegna ‘Migrazioni: da Marcinelle a Lampedusa. Capire la nostra storia per guardare al futuro’, organizzata dal Comitato per le questioni degli italiani all’estero del Senato e ospitata a Roma dalla Sala Atti Parlamentari della Biblioteca ‘Giovanni Spadolini’ dal 23 novembre al 2 dicembre. In programma dibattiti, mostre e proiezioni di lungometraggi. Il primo appuntamento e’ alle ore 15 di mercoledì 23 novembre con il convegno ’70 anni dagli accordi italo-belgi per il reclutamento della manodopera italiana: memoria del passato per costruire il futuro’, al quale interverrà il Presidente Grasso, e l’inaugurazione di due mostre: ‘Popoli in movimento oggi come ieri’ e ‘Memoria del passato per costruire il futuro’ sui 60 anni dalla Tragedia di Marcinelle.
Il Comitato per le questioni degli italiani all’estero, afferma il Presidente sen. Claudio Micheloni, ‘intende proporre con questa rassegna un percorso di riflessione e approfondimento che muove dall’elaborazione della storia dell’emigrazione italiana per approdare a una lettura articolata delle migrazioni contemporanee, tanto quelle in cui l’Italia è paese di arrivo o di transito, quanto quelle in cui è tornata ad essere paese di partenza’.
Il programma prevede la proiezione di una serie di ‘docufilm’, come ‘Il viaggio dell’altra Italia’, ’88 Giorni nelle farm australiane’, “Revelstoke. Un bacio nel vento”, ‘Un paese di Calabria’ e cortometraggi del progetto MigrArti-Mibact, a cui si aggiunge l’evento speciale dedicato a ‘Fuocoammare’ di Gianfranco Rosi, con la partecipazione di Pietro Bartolo, medico di Lampedusa e protagonista del film.
Parte integrante della rassegna è anche la presentazione del romanzo “La notte… l’attesa” del cantante italo-belga Salvatore Adamo che parlerà della sua opera prima insieme al cantautore e scrittore Vinicio Capossela. Il Presidente Grasso parteciperà alla presentazione di “Fuocoammare” e di “Un paese di Calabria”.
“L’obiettivo della Rassegna- spiega il senatore Claudio Micheloni- è quello di offrire l’opportunità di considerare il fenomeno delle migrazioni nella sua complessità storica e sociale e nella sua dimensione umana, entrambe troppo spesso schiacciate dalla retorica dell’emergenza, con la quale è impossibile comprendere, e tanto meno governare, eventi di natura epocale”.
Il programma completo della Rassegna è disponibile nel sito del Senato, www.senato.it. Gli incontri pubblici saranno trasmessi dalla webtv e dal canale YouTube di Palazzo Madama.

Scritto da redazione