Migranti: Mitsotakis a Lesbo, costruire subito nuovo campo

0
12
lesbo incendio

Il premier greco, Kyriakos Mitsotakis ha chiesto di accelerare la costruzione di un nuovo campo migranti sull’isola di Lesbo, dove attualmente vivono in condizioni precarie in una struttura temporanea più di 7mila richiedenti asilo.

Mitsotakis si è recato in visita al campo di Moria, soprannominato ‘l’inferno’, per la prima volta da settembre, quando è stato devastato da un incendio. Il governo di Atene ha promesso da tempo la costruzione di un nuovo campo ma i lavori sono stati ostacolati da residenti e autorità locali.

Il premier si è inoltre congratulato con la polizia portuale per “i controlli 24 ore su 24 ai confini marittimi tra Grecia e Turchia” sottolineando la riduzione del numero di arrivi nel 2020.