Migranti, il sindaco Ammatuna: “Orgoglioso della mia Pozzallo”

0
15

“Un ringraziamento di cuore alla Protezione civile, alle Forze dell’ordine, agli operatori sanitari, alla Capitaneria di porto, alla Corporazione dei piloti, a tutte le organizzazioni umanitarie, agli operatori dell’hotspot. Ancora una volta un grande esempio di efficienza e di umanità. Orgoglioso della mia Pozzallo”.

A dirlo è il sindaco della cittadina del Ragusano, Roberto Ammatuna, al termine delle operazioni di sbarco dei 414 migranti soccorsi dalla Sea Eye 4 in diverse operazioni nel Mediterraneo centrale. Dopo lo sbarco, i tamponi eseguiti sui naufraghi e sul personale dell’equipaggio sono risultati tutti negativi. 

Ieri l’ong, però, aveva lanciato un’accusa nei confronti delle “autorità locali”, denunciando frasi razziste e comportamenti “non umani” nei confronti dei bimbi, sottoposti a tampone mentre “urlavano di dolore”.