Marocco, otto migranti morti annegati a Ceuta

0
495
Marocco

Stavano cercando di entrare a nuoto nel territorio di Ceuta, enclave spagnola in Marocco, ma sono morti annegati. Otto migranti hanno finito così il loro viaggio della speranza per entrare nelle fortezza europea.


Le vittime facevano parte di un gruppo di circa 400 immigrati che hanno tentato l’ingresso attraverso la spiaggia della frontiera del Tarajal, l’unico varco abilitato per il transito tra Ceuta e Marocco. Il loro tentativo è stato però bloccato dalle forze di polizia marocchine e spagnole.

Il delegato del Governo spagnolo a Ceuta, Francisco Antonio González Pérez, ha rivelato che gli immigrati sono morti per asfissia da annegamento, cercando di entrare a nuoto nel territorio di Ceuta, e che sui loro corpi non sono stati riscontrati segni di violenza. 

Scritto da redazione