Il tramonto di una vita

0
571

Si alzò dalla poltrona, fece alcuni passi nella stanza e poi se diresse verso la finestra e vide la luna piena che illuminava il parco vicino.Tutto sembrava una favola. Apri la finestra ed il profumo dei fiori di acacia riempi la camera.
Si. Ha vissuto una bella vita. Ha amato ed è stato amato di Maria, sua moglie che è passata nell’aldilà da due anni. Purtroppo non hanno avuto dei figli ed è rimasto solo. Tutti i suoi amici sono vecchi come lui e s’incontrano sempre di rado. A volte viene a trovarlo Stella, sua nipote, la figlia di sua sorella più grande. Gli fa compagnia il gatto Nerone, vecchio anche lui e da un po’ troppo schizzinoso. Le sue fusa non lo lasciano dormire la notte. Oppure saranno i suoi pensieri, la sua angoscia? È stanco; troppo stanco. Si siede piano sul letto con la speranza che il sonno verrà più veloce stanotte travolgendolo in un sogno senza fine…e forse non si sveglierà più. Morire sanno tutti. Vivere, solo pochi.
 
Camelia Pamfil

Scritto da Camelia Pamfil