Il presidente Mattarella si insedia e il pensiero va anche agli immigrati

0
442
Il presidente Mattarella si insedia e il pensiero va anche agli immigrati

Sergio Mattarella giura da Presidente della Repubblica tra gli applausi che accolgono il suo arrivo nell’Aula della Camera e interrompono continuamente il discorso d’insediamento. Uguaglianza, lotta a mafia e corruzione, speranza: sono le parole che più ricorrono, confermando qul “carattere” che il Presidente della Repubblica già ha mostrato nelleprime dichiarazioni, irrituali ma sentite, nel giorno della sua elezione: “Il pensiero va soprattutto e anzitutto alle difficoltà e alle speranze dei nostri concittadini”.
Pensa anche agli Immigrati, “l’Italia fa bene la sua parte”. Un pensiero anche alla comunità straniera e chi è in fuga dal proprio paese. “Le guerre, gli attentati, le persecuzioni politiche, etniche e religiose, la miseria e le carestie generano ingenti masse di profughi. – dice – Milioni di individui e famiglie in fuga dalle proprie case cercano salvezza e futuro proprio nell”Europa del diritto e della democrazia. E’ questa una emergenza grave e dolorosa che deve vedere l’Unione europea piu’ attenta, impegnata e solidale”, dice Mattarella sottolineando che “l”Italia ha fatto e sta facendo bene la sua parte e siamo grati a tutti i nostri operatori, ai vari livelli, per l”impegno generoso con cui fronteggiano questo drammatico esodo”.

Scritto da redazione