Lunedì famiglie rom in Piazza del Campidoglio, lettera aperta alla città

0
15
famiglie rom in campidoglio

Lunedì 25 gennaio ore 11,00 in Piazza del Campidoglio, decine di famiglie residenti nei diversi campi rom della Capitale presenteranno una lettera aperta alla città di Roma e alle autorità capitoline. Si tratta di famiglie – spiega l’associazione 21luglio – che da tempo hanno presentato regolare domanda per una casa popolare e che, a causa dei tempi estremamente compressi del “Piano rom”, rischiano di essere sgomberati dai rispettivi insediamenti senza che la loro richiesta possa essere debitamente vagliata dagli uffici competenti a causa del blocco delle graduatorie avvenuto nel 2020.

Per questo, come riportato nella lettera, viene chiesto all’Amministrazione di Roma di «facilitare lo scorrimento della graduatoria per l’assegnazione delle case popolari e concedere ai cittadini romani, e noi con loro, di vedere assegnata una casa secondo i tempi e le priorità previste dalla legge».

Secondo i partecipanti all’iniziativa è necessario «per il bene nostro e di questa città: la chiusura degli Uffici Speciali. Sono inutili. La fine dell’impegno di milioni di euro per le nostre famiglie. Sono soldi buttati.La scelta di non promuovere più bandi per la nostra inclusione. Sono inefficaci»

Dopo la manifestazione una delegazione di famiglie rom sarà ricevuta in Campidoglio da rappresentanti dell’Assemblea Capitolina.