Home Notizie Bologna, Portici aperti

Bologna, Portici aperti

0
230
bologna
Dopo la pausa estiva ripartono i Cantieri Meticci. Un percorso partecipato di cucitura di reti e territori che porterà oltre 20 laboratori comunitari in altrettanti luoghi della città e che confluirà in una parata, una performance itinerante fatta da tutti e per tutti. 
La parata di Bologna Portici Aperti vuole ricordare e celebrare il cuore accogliente della sua città, e per arrivare pronti abbiamo deciso di creare una serie di laboratori resi possibili dalla collaborazione di tantissime associazioni e realtà del tessuto cittadino. Attraverso questi appuntamenti, guidati dai nostri artisti, dialogheremo sui temi quali Mediterraneo, Europa, disobbedienza civile, diritti e femminile. In ciascun laboratorio viene messa al centro dello spazio pubblico una rete da cucire, trasformare, decorare mentre si ascoltano racconti, testimonianze, discussioni sui temi-chiave del nostro presente, canti e testi poetici e letterari. 
La parata finale si svolgerà venerdì 4 ottobre.

Calendario Bologna Portici Aperti
> Sabato 21 settembre
ore 10-12 – Mercato Ritrovato, Via Azzo Gardino 65
ore 17-19 – Piazza dell’Unità
> Domenica 22 settembre
ore 17.30-18.30 – Piazza Lambrakis
> Luned
ì 23 settembre
ore 17.30-18.30 – Graf San Donato, Piazza Spadolini 3
> Marted
ì 24 settembre
ore 17-19 – Giardino Santa Marta, via Torleone
> Mercoled
ì 25 settembre
ore 15-17 – in Le Cinque Piazze, Piazza Puntoni con Federico Condello
ore 18.30-20.30 – in Aperitivi Bestiali, Fattoria Urbana, via Pirandello 3 con Francesca Zanini
> Giovedì 26 settembre
ore 18.30-20.30 – in Le Cinque Piazze, Piazza Rossini con Eraldo Affinati 
Per il programma completo e aggiornato consultare la pagina facebook