Reggio Calabria, il centro studi Idos presenta il Dossier statistico immigrazione

0
183
Reggio Calabria

Martedì 24 marzo 2015, alle ore 10.30, presso la Sala “Italo Falcomatà” dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, verrà presentato il “Dossier Statistico Immigrazione” curato dal Centro Studi e Ricerche IDOS. Lo studio ha il patrocinio dell’UNAR- Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 
Il fenomeno dell’immigrazione è quanto mai attuale in questo momento, negli ultimi anni in forte crescita in Europa, soprattutto verso il nostro Paese, con importanti implicazioni di carattere umanitario, sociale, culturale e anche economico. Informazioni e dati diventano importanti per poter approntare adeguate politiche per la migliore accoglienza, l’integrazione e la sicurezza interna e la loro più ampia condivisione diventa fondamentale per una consapevolezza diffusa delle reali problematiche e delle possibili soluzioni. L’illustrazione del Dossier è allora importante perché apre ad un’analisi e ad un dibattito con dati nuovi e recenti su una problematica di carattere europeo, nazionale e regionale.
Salvatore Berlingò: Rettore dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri” ; Marcello Spagnolo: CTS Fondazione “Amici della Dante” . Il Dossier verrà presentato da Roberta Saladino, Dottore di Ricerca in “Storia Economica, Demografia, Istituzioni e Società nei Paesi del Mediterraneo” dell’Università della Calabria e Referente Scientifico del Centro Studi e Ricerche IDOS per la Calabria; Seguiranno gli approfondimenti su dati e situazione di: – Padre Mioli (Missionario scalabriniano per i migranti): “Senza informazione non c’è formazione.” – Simona Argento (Centro Studi e Ricerche IDOS a RC): “Come insegnare italiano agli immigrati stranieri in Italia? Caratteristiche e Motivazioni dell’Immigrato.”
Modera: Mariolina Castiello, Docente dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri. L’organizzatore dell’Evento è la Fondazione “Amici della Dante Alighieri” di Reggio Calabria. 

Scritto da redazione

CONDIVIDI
Articolo precedenteIus soli, il rapper Amir Issaa scrive al Presidente Mattarella
Articolo successivoUe, Renzi chiede centralità per il Mediterraneo
Paola Suraci
Giornalista indipendente. Mi occupo di Sud, di terre dove l'emarginazione ha diverse facce. Racconto storie di uomini e donne che lottano per non arrendersi, per cambiare, racconto un altro Sud che spesso non ha voce. Guardo al Mediterraneo e ai fenomeni migratori auspicando la mescolanza di culture.